Caricamento in corso... Si prega di attendere.
Hai una domanda da farci?

Hai una domanda da farci?

L'esperto è a tua disposizione gratis

Sistema Nebbiasecca®

GEA InFogGEA s.r.l. già da cinque anni ha presentato con successo al mercato nazionale e internazionale il sistema Nebbiasecca®, un impianto di aerosol a freddo per la disinfestazione di grandi volumi da infestanti quali coleoptera e lepidoptera delle derrate nell’ambito di aziende alimentari. Nebbiasecca® è l’unico dispositivo a non avvalersi dell’utilizzo di motori elettrici o a scoppio, ma di aria compressa a bassa pressione (3 - 4 atm) ed un ugello brevettato a collisione esterna del liquido.

L’impianto Nebbiasecca® è impiegato nei trattamenti di disinfestazione da Società italiane di grande rilievo, che operano prevalentemente nell’ambito alimentare.

A questa tipologia di azienda si devono aggiungere mulini, mangimifici, depositi automatici e tutti i magazzini tradizionali in cui viene stoccato materiale ad alto rischio di infestazione, come ad esempio nocciole, fave di cacao e pasta. È grazie all’assenza di apparecchiature elettriche, motori a scoppio ed organi meccanici in movimento al proprio interno, che l’impianto Nebbiasecca® è idoneo all’impiego in qualsiasi tipologia di ambiente, incluso quelli a rischio di scoppio e incendio, quali le aree con presenza di solventi, polveri di zucchero e polveri di farina. Può essere impiegato in ambienti ATEX.

L’impianto Nebbiasecca® garantisce una micronizzazione di tutte le goccioline di soluzione acquosa a 7-8 μm, assicurando una saturazione dell’ambiente totale ed omogenea. Le dimensioni delle microgocce prodotte da Nebbiasecca® sono così ridotte che nell'impatto con ostacoli rimbalzano sulle superfici senza bagnarle. Le continue collisioni delle particelle fra di loro e con le molecole circostanti presenti nell’aria (moto Browniano), consentono l’espansione della soluzione nebulizzata in tutto l’ambiente. Le microgocce si comportano analogamente a palline rigide, poiché rimbalzano sulle superfici grazie alla loro tensione superficiale che funge da guaina elastica.

L’utilizzo di tecnologia U.L.V. consente l’impiego della minima quantità di insetticida per dose/area, ottenendo così un'ottimizzazione dei costi ed una riduzione degli inquinamenti ambientali.

La sopra citata micronizzazione si ottiene grazie al particolare ugello brevettato, progettato appositamente per ottenere goccioline finissime atte a saturare gli ambienti e aventi la capacità di restare in sospensione per 4-6 ore, al fine di garantire lo snidamento degli infestanti e la loro mortalità.

L’impianto di Nebbiasecca® è una valida alternativa ai sistemi di saturazione ambientali, che vengono attivati mediante termo nebbiogeni elettrici o motore a combustione, e che normalmente necessitano di soluzioni oleose come il solvente per veicolare l’insetticida nell’ambiente. Tali sistemi sono inoltre limitati nell’uso dai fumi di scarico rilasciati in ambienti chiusi.

Anche i trattamenti con calore e gas tossico possono essere sostituiti dal sistema Nebbiasecca® per le seguenti motivazioni: i gas tossici risultano laboriosi, costosi, ed hanno tempi di trattamento lunghi che richiedono il fermo produzione di tutto lo stabilimento; il trattamento con calore normalmente necessita di numerosi termoventilatori, dell’isolamento e della coibentazione dei reparti, oltre che di tempi lunghi dei trattamenti.

Con un solo impianto di Nebbiasecca® si possono trattare reparti fino a 20.000 mq con altezze fino a 15 mt. Esso è dotato di un carrello con ruote per renderlo maggiormente maneggevole e facilmente spostabile da un reparto all’altro. Può essere impiegato con qualsiasi tipo di insetticida in soluzione acquosa, non unge le superfici soggette ai trattamenti e non modifica l’U.R. (Umidità Relativa) degli ambienti.

È presente un prodotto

Impianto Portatile Nebbiasecca<sup>®</sup>